Eumeces algeriensis

Famiglia : Scincidae

 

 

Eumeces algeriensis, Scincidae

Presente in Algeria e Marocco, l’Eumeces algeriensis è caratterizzato da testa e tronco massicci con solide zampe. I maschi sono più grandi delle femmine e può superare con la coda, poco più lunga del corpo, i 40 cm. La livrea bruna, con squame sovrapposte, mostra fasce arancioni-rossastre e macchie scure. È una specie che ama le zone soleggiate con vegetazione cespugliosa ed erbacea ricche di sassi e nascondigli, come la macchia mediterranea, ma è presente anche in zone sabbiose, pascoli e frutteti. Scava tane profonde dove passa la notte e le ore più calde della giornata. Caccia al mattino presto o verso sera nutrendosi per lo più d’insetti e molluschi. Le femmine sono ovovivipare, le uova vengono quindi incubate nell’organismo materno ed i piccoli nascono già indipendenti © Giuseppe Mazza

 

 

→ Per apprezzare la biodiversità dei SAURI cliccare qui.

error: Content is protected !!