Murex pecten

FamigliaMuricidae

 

Murex pecten, Muricidae, Pettine di Venere

L’elegante Pettine di Venere (Murex pecten) è un gasteropode commestibile frequente nell’Indopacifico tropicale fin verso i 300 m di profondità. La conchiglia, che raggiunge i 15 cm, ha un canale sifonale lunghissimo ma soprattutto un gran numero di spine laterali disposte a pettine per la gioia dei collezionisti. Certamente un’arma di difesa e per non sprofondare quando caccia bivalvi ed altri molluschi in fondali fangosi. Forse, vista la disposizione su vari piani, serve anche a bloccare le prede. Globalmente, fra grandi e piccole, si possono contare anche un centinaio di spine © Giuseppe Mazza

 

→ Per apprezzare la biodiversità dei MOLLUSCHI cliccare qui.

error: Content is protected !!