Paromola cuvieri

Famiglia : Homolidae

 

 

Paromola cuvieri, Homolidae

La Paromola o Capra di fondale (Paromola cuvieri) è un decapode di grossa taglia frequente nel Mediterraneo ma anche alle Isole Canarie, Azzorre, Capo Verde e lungo la costa atlantica orientale. Ama i fondali sabbiosi con blocchi rocciosi emergenti fra 80 e 350 m di profondità, ma è stata trovata anche a 1212 m. Il carapace, più largo che lungo, rosso, arancio o bruno chiaro, misura poco più di 20 cm, ma le zampe raggiungono i 120 cm. Le chele anteriori, con pinze nere, sono portate da braccia a doppio snodo più spesse delle zampe che devono essere relativamente leggere per non sprofondare nel fango. I maschi sono in genere più grandi delle femmine. Spesso questa specie si mimetizza incollando sul carapace spugne o altri organismi del coralligeno profondo. Preda tutto quello che riesce ad afferrare: crostacei, molluschi, echinodermi, cefalopodi e pesci, ma soprattutto è uno spazzino del mare in cerca di cadaveri © Giuseppe Mazza

 

 

→ Per apprezzare la biodiversità degli CROSTACEI cliccare qui.

error: Content is protected !!