Protula tubularia

FamigliaSerpulidae

 

Protula tubularia, Serpulidae

La Protula tubularia è un polichete sedentario del Mediterraneo presente anche sulle due sponde dell’Atlantico e in altri mari. Il corpo vermiforme è protetto da un solido tubo calcareo, largo fino a 1 cm, che l’animale si costruisce intorno, dopo aver scelto per fissarsi un costone dove passano le correnti ricche di plancton. Dal tubo in cui si muove, che è la casa scelta per la vita, escono due eleganti corone branchiali, rosse o arancio con raffinate punteggiature e sfumanti al bianco. Retraibili completamente in caso di pericolo, servono al tempo stesso per respirare e catturare le particelle alimentari in sospensione di cui l’animale si nutre. I sessi sono separati ed i futuri coniugi non possono muoversi, ma al momento delle nozze le femmine prendono l’iniziativa lanciando con ferormoni messaggi amorosi. Il maschio risponde ed allora sincronizzano l’emissione dello sperma e delle uova, affidate per lo più alle correnti © Giuseppe Mazza

error: Content is protected !!