Chiromantis xerampelina

Famiglia : Rhacophoridae

 

Chiromantis xerampelina, Rhacophoridae

La Raganella grigia africana (Chiromantis xerampelina) è una specie arborea di circa 9 cm presente nelle regioni aride o semi-aride dell’Africa sudorientale. Gli arti hanno dischi adesivi per arrampicarsi e la pelle grinzosa del dorso, quasi impermeabile, riduce l’evaporazione, diventando bianca quando fa caldo, per riflettere la luce, e scura per scaldarsi se hanno freddo. Passano i periodi di siccità in letargo estivo. Per proteggere il ventre non impermeabile s’incollano con un muco sigillante ad un supporto idoneo, dopo aver convogliato tutta l’acqua disponibile in questa intercapedine. Per riprodursi si portano sugli alberi prospicenti stagni o pozze temporanee e secernono dalla cloaca, in gruppo, un liquido denso e schiumoso per creare un nido dove la femmina, aiutata anche da una dozzina di maschi fecondanti, depone le uova. Schiudono dopo 4-5 giorni ed i girini cadono in acqua per completare il loro sviluppo © Giuseppe Mazza

 

→ Per nozioni generali sugli Anura vedere qui.

→ Per apprezzare la biodiversità degli ANURI cliccare qui.

error: Content is protected !!