Canis lupus familiaris – Chihuahua

Famiglia : Canidae

CONDO.gif
Testo © Pietro Paolo Condò – Giudice Enci-fci

 

multi

Chihuahua a pelo corto © Giuseppe Mazza

Sicuramente il più piccolo dei cani, ma con una carica di simpatia ed energia sorprendente.

Il chihuahua ha origini molto antiche: proveniente dal Messico, prende il nome dall’omonima città di Chihuahua.

Fu importato in Europa verosimilmente durante la conquista spagnola e venne incrociato con simili cani di origine azteca.

Conosciuto in tutto il mondo, esiste in due varietà di mantello, quella dal pelo corto e quella che, invece, presenta un mantello più lungo con collare, frange agli arti e coda e particolari culottes.

Tutti i colori sono ammessi in questa razza e pure le combinazioni che ne possono derivare, sia come sfumature sia come pezzature.

La testa ha una caratteristica forma arrotondata e definita, per l’appunto, a forma di mela; al centro del cranio talvolta si trova una fontanella derivante dalla non completa saldatura delle ossa craniche.

Chihuahua a pelo lungo © Giuseppe Mazza

Chihuahua a pelo lungo © Giuseppe Mazza


Negli ultimi anni gli allevatori che selezionano con abilità stanno riducendone le dimensioni, a salvaguardia della salute di questo piccolo ma impavido cagnolino.

Narra la leggenda che, attraverso la mallera (così viene anche definita questa zona del cranio) i chihuahua comunicassero con gli dei: non per nulla gli si conferiva una certa aura di sacralità.

Il collo, per quanto possa essere riferito ad un cane di pochi chili, è forte; la linea dorsale è rettilinea e la coda piacevolmente rialzata con la punta rivolta verso la testa. Il torace è ben cerchiato, gli arti asciutti; le proporzioni del tronco lo vedono leggermente più allungato che alto.

Cane di carattere, è piuttosto diffidente con gli estranei mentre è leale e fedele al padrone. È un ottimo cane da allarme.

Le ridotte dimensioni consentono agli estimatori di questa razza di portarlo ovunque e di dedicarsi a più esemplari, pur non avendo un giardino o ampi spazi a disposizione.

 

→ Per apprezzare la biodiversità all’interno delle razze canine, cliccare qui.